a-newyork.com
☰ Menù di sezione

Guida LA GUIDA

SoHo

È la zona compresa tra Houston St., Crosby St., Canal St. e Sixth Avenue.
Metro
B, D, F, M (Broadway/Lafayette St.); 6 (Bleecker St.); R, W (Prince St.); A, C, E (Canal St.); C, E; (Spring St.)
SoHo - Foto Filippo PompiliLa parola SoHo è l'acronimo di South of Houston Street, che significa a sud di Houston Street (si pronuncia auston e non iuston). Un tempo era una zona collinosa, ma questa terra fu usata per riempire il canale che scorreva lungo l’attuale Canal St. creando un paesaggio pianeggiante che fu sfruttato fino alla fine del XVIII secolo per le coltivazioni e successivamente per lo sviluppo urbano. Nel 1825 era l’area più densamente popolata di Manhattan. Verso la metà del XIX secolo grandi società della vendita all’ingrosso quali Lord and Taylor, Tiffany e E. V. Haughwout si trasferirono in questa zona, oltre a hotel di lusso, teatri e casinò. Molti degli edifici furono costruiti con una struttura in ghisa (cast iron) e per questo SoHo è anche chiamato il cast iron district. Questo tipi di edifici sono stati i precursori dei moderni grattacieli.
Alla fine del secolo 1800 le attività commerciali si spostarono verso nord e la zona conobbe un progressivo declino. Negli anni 1960 e 1970 molti artisti furono attratti dagli affitti a costi contenuti e il quartiere cominciò a popolarsi di studi e gallerie d’arte. A questi, negli anni 1970 e 1980 si aggiunsero boutique alla moda, negozi, bar e ristoranti.
Gli affitti economici sono oggi solo un ricordo e il quartiere ha un’aria raffinata e un po’ snob. Ci sono numerose gallerie d'arte, una sede distaccata del prestigioso Guggeheim Museum e il New Museum of Contemporary Art (proprio al confine con l’East Village). Un folto gruppo di locali e ristoranti affolla in particolare nell'area intorno a West Broadway. Una caratteristica sono i loft, abitazioni ricavate in vecchi magazzini restaurati, costituiti da un ambiente di grandi dimensioni con ampie vetrate e pareti di mattoncini.
Fonti
Kenneth T. Jackson, Lisa Keller, Nancy Flood. The Encyclopedia of New York City: Second Edition. Yale University Press, 2010. pp. 1202-1203
Gerard R. Wolfe. New York, a Guide to the Metropolis: Walking Tours of Architecture and History. McGraw-Hill, 1994, 2° ed. pp. 173-178
SoHo, Manhattan (Wikipedia)


Torna in alto


È la zona compresa tra Houston St., Crosby St., Canal St. e Sixth Avenue.
Metro
B, D, F, M (Broadway/Lafayette St.); 6 (Bleecker St.); R, W (Prince St.); A, C, E (Canal St.); C, E; (Spring St.)