a-newyork.com
☰ Menù di sezione

Guida LA GUIDA

Carnegie Hall

881 7th Ave. (7th St.), New York, NY 10019
Web
www.carnegiehall.org
Contatti
+1 (212) 247-7800
Accessibilità
Accessibile con sedia a rotelle.
Metro
N, Q, R, W (57th St./7th Ave.)
Carnegie Hall - Foto Filippo PompiliProgettata nel 1891 dall'architetto William Burnet Tuthill in stile rinascimentale italiano su commissione del filantropo Andrew Carnegie, è una delle sale da concerto di musica classica e leggera più prestigiose del mondo. Comprende tre auditorium per un numero complessivo di 3.671 posti.
La Main Hall (Stern Auditorium/Perelman Stage), con 2.804 posti su cinque livelli, fu intitolata al violinista Isaac Stern nel 1997 per riconoscere i suoi sforzi per salvare la sala dalla demolizione negli anni '60. Fu sede della New York Philharmonic dal 1892 al 1962.
La Zankel Hall, un tempo chiamata Recital Hall, fu dedicata a Judy e Arthur Zankel, con 599 posti su due livelli fu la prima ad aprire al pubblico nell'aprile 1891. Nel 1898 fu trasformata in un cinema, inaugurato come Carnegie Hall Cinema nel maggio 1961 con il film White Nights di Luchino Visconti, fu poi recuperata come auditorium nel 1997.
Infine la Weill Recital Hall, la più piccola con i suoi 268 posti, in origine chiamata Chamber Music Hall , fu poi intitolata a Sanford I. Weill, ex presidente del consiglio e di sua moglie Joan.
L’11 agosto 1919 Andrew Carnegie morì e la proprietà passò a sua moglie Louise che sei anni dopo la vendette al costruttore Robert E. Simon. Nel 1960 la città di New York acquista Carnegie Hall per salvarla dalla demolizione mentre nel 1983 fu avviato un ampio progetto di restauro degli interni che fu completato tre anni più tardi riportando la sala al suo splendore originale.
EVENTI PRINCIPALI
1891 – Il 5 maggio 1891 si inaugura Carnegie Hall con un festival musicale di cinque giorni.
1893 – Il 15 dicembre la prima prova pubblica della Sinfonia n. 9 in mi minore di Antonín Dvořák, nota anche col titolo di Sinfonia "Dal Nuovo Mondo".
1906 – L’8 gennaio Arthur Rubinstein fa il suo debutto negli Stati Uniti con la Philadelphia Orchestra.
1908 – L’8 dicembre Gustav Mahler conduce la New York Symphony Orchestra and the Oratorio Society of New York per la prima Americana della Sinfonia n. 2 in do minore.
1917 – Il 27 ottobre fa il suo debutto negli Stati Uniti il violinista sedicenne Jascha Heifetz.
1918 – Il 30 aprile Enrico Caruso fa il suo debutto a Carnegie Hall.
1925 – George Gershwin esegue la prima mondiale del proprio Concerto in fa maggiore per pianoforte e orchestra.
1936 – 29 aprile, concerto d’addio di Arturo Toscanini.
1938 – Il 16 gennaio Benny Goodman e la sua orchestra debuttano alla Carnegie Hall.
1943 – Leonard Bernstein debutta alla Carnegie Hall il 14 novembre.
1946 – Il 13 gennaio Andrés Segovia debutta alla Carnegie Hall.
1947 – 29 settembre debutto alla Carnegie Hall per Dizzy Gillespie, Charlie Parker e Ella Fitzgerald.
1949 – Il 10 dicembre il primo concerto trasmesso in televisione.
1959 – Maria Callas fa il suo debutto a Carnegie Hall il 27 gennaio.
1961 – 4 novembre debutto nella Hall per Bob Dylan.
1964 – 12 febbraio concerto dei Beatles.
1974 – Il 15 aprile Maria Callas esegue il suo concerto d’addio.
1991 – Carnegie Hall celebra il suo 100° compleanno.th birthday.
Fonti
Kenneth T. Jackson, Lisa Keller, Nancy Flood. The Encyclopedia of New York City: Second Edition. Yale University Press, 2010. pp. 204-205
Francis Morrone. The Architectural Guidebook to New York City . Gibbs Smith, 2002. pp. 250-251
History of the Hall (Carnegie Hall Corporation)
Carnegie Hall (Wikipedia)
Link utili
About the Building (Carnegie Hall Corporation)

Torna in alto


881 7th Ave. (7th St.), New York, NY 10019
Web
www.carnegiehall.org
Contatti
+1 (212) 247-7800
Accessibilità
Accessibile con sedia a rotelle.
Metro
N, Q, R, W (57th St./7th Ave.)