logo_160x50.gif - 3277 Bytes
PRIMA VOLTA IN USA
Guidare in USA
Legge
Strade e segnaletica
Auto
Noleggio
Piccolo dizionario
Shopping
Carta di credito
In albergo
Nei ristoranti e locali
Mancia
Sicurezza personale
Come telefonare
Festività ed orari
Fuso orario e misure
Valuta
LA GUIDA
Prima di partire
Prima volta in USA
Notizie utili e curiosità
Arrivo
Dove dormire
Muoversi
Itinerari
Escursioni
Luoghi da visitare
LA CULTURA
TEMPO LIBERO
ATTUALITÀ
SERVIZI
CONTATTI

HOME
GUIDARE NEGLI STATI UNITI

LA LEGGE

Department of Transportation Guidare negli USA non crea grosse difficoltà ma bisogna seguire alcune piccole regole per evitare spiacevoli sorprese. È richiesta la patente internazionale (che puoi richiedere all'ACI ed è valida un anno), anche se spesso è sufficiente mostrare la propria patente italiana. Un'altra cosa importante da considerare è che le regole possono cambiare da stato a stato, ad esempio alcuni stati hanno il limite a 55 miglia all'ora ed altri a 75.
Parlando di limite di velocità questo è generalmente di 25/35 miglia (40/55 km/h) nelle città, mentre sulle autostrade è di 65 miglia all'ora (104 km/h). È molto importante rispettarli poiché la polizia (inflessibile) utilizza dei radar dalle auto e si nasconde molto bene! In particolare nello stato di New York è stato portato sulle autostrade a 65 miglia all'ora anche se in vicinanza di New York City molte grandi vie di scorrimento sono ancora con il limite a 55 mi/h. Le multe per eccesso di velocità variano generalmente tra i 50 e i 100 dollari, ma si può arrivare anche all'arresto se si superano le 100 miglia all'ora. Se qualcuno ti consiglia di utilizzare dei radar speciali che permettono di individuare le pattuglie della polizia in agguato è bene che tu sappia che in alcuni Stati sono illegali (ma non a New York).
È obbligatorio allacciare le cinture di sicurezza in quasi tutti gli stati e non è consigliabile guidare dopo aver bevuto più di due bicchieri di vino, poiché esistono delle norme molto restrittive al riguardo. La guida in stato di ebbrezza, chiamata DUI (Driving Under the Influence), viene stabilita in base al grado di alcool nel sangue. Il BAC (Blood Alchool Concentration) è calcolato in base al numero dei drink, al peso corporeo e al tempo trascorso da quando si è bevuto. È inoltre proibito bere alcolici in auto o trasportarli aperti, questi infatti devono essere ancora chiusi nella loro confezione originale.
È ammessa la svolta a destra con il semaforo rosso, dando ovviamente la precedenza alle vetture che hanno il semaforo verde. Questa regola ha alcune eccezioni. Tra queste la città di New York (Manhattan, Brooklyn, Queens, Bronx, Staten Island). Ci sono alcuni incroci pericolosi che non hanno semafori ma dei segnali di stop su tutte le vie di accesso: in questo caso passa chi arriva prima. Inoltre si può superare a destra sulle autostrade (utilizzando sempre l'indicatore di direzione) e le auto all'interno di una rotonda hanno sempre la precedenza.
Una particolare attenzione va agli scuolabus, diffusissimi negli USA. In caso di fermata, durante il loro turno di servizio, è assolutamente proibito sorpassarli (durante la sosta attivano un segnale che segnala la presenza di studenti). Ciò vale anche se ci si trova nella corsia opposta.
Le regole per parcheggiare sono indicate sui cartelli, ad esempio no parking (divieto di sosta) o no standing (divieto di fermata) o da strisce colorate. Queste si distinguono in base al colore: rosso divieto, giallo autorizzazione per veicoli commerciali, verde per parcheggio temporaneo e bianco per le sole operazioni di carico e scarico passeggeri. Inoltre non si deve mai parcheggiare davanti agli idranti, infatti l'auto deve essere parchegiata ad almeno 5 m. di distanza.
Molto importanti sono le assicurazioni. Se utilizzi la tua auto, devi avere la carta verde, altrimenti devi stipulare un contratto con una compagnia locale. In caso di noleggio è consigliabile utilizzare un'assicurazione che copra sia i danni alle cose (compresa la tua auto), sia i danni alle persone, anche se questo comporta una spesa maggiore.
Infine una piccola nota sulla polizia. Per fermarti non userà la nostra tradizionale "paletta" perché vige una procedura differente. La polizia segue la tua macchina e ti segnala la sua presenza con luci e lampeggianti accesi (in alcuni casi puoi essere anche avvisato da un altoparlante che ti dirà "pull over" per indicarti di accostare). In questi casi devi rallentare, fermarti e rimanere in macchina con le mani bene in vista. Non scendere perché questo potrebbe essere interpretato come un tentativo di fuga. Segui quindi le istruzioni dell'agente e in caso di un'eventuale multa (ticket) ricorda che devi pagarla negli uffici amministrativi. C'è ovviamente la possibilità di contestarla, ma in questo ipotesi dovrai attendere che il caso venga assegnato ad un giudice, quindi dovrai recarti in tribunale e confrontarti con il poliziotto che ti ha contestato l'infrazione
Top

LE STRADE E LA SEGNALETICA

I segnali stradali La prima cosa che devi fare è consultare una cartina per renderti conto dove sei e dove devi andare. Le strade sono contraddistinte oltre che dal nome (generalmente un numero), anche da uno dei quattro punti cardinali (north, south, east, west). Una particolarità riguarda i numeri delle lunghe autostrade che attraversano i vari Stati (interstate). Queste hanno un numero pari se vanno da est ad ovest, ed un numero dispari se vanno da nord a sud. Le autostrade hanno diversi nomi: highway, freeway, expressway, beltway (tangenziali), toll road, turnpike. Queste ultime due sono quelle dove bisogna pagare il pedaggio.
Per quanto riguarda la guida in città fai attenzione ai semafori (light), poiché a volte la mancanza della linea di stop e la loro posizione (sospesa) oltre l'incrocio può ingannarti e spingerti a fermarti in mezzo all'incrocio. Inoltre la luce gialla dura generalmente pochi secondi.
Segnali stradali
I cartelli stradali si dividono in sei categorie:
1. segnali di divieto, quadrati bianchi con simbolo rosso o nero (es. divieto di parcheggio), rossi con scritta bianca (es. stop);
2. segnali di avviso, rombi gialli con scritta nera (es. curva pericolosa);
3. segnali con informazioni, verdi con scritta bianca (es. aeroporti), rossoblù con scritta bianca (es. numeri delle interstate), bianconeri con scritta nera (es. numeri strade statali);
4. segnali di servizio, blu con scritta bianca (es. telefono);
5. segnali di manutenzione stradale, rombi arancioni con simbolo nero (es. lavori in corso);
6. segnali turistici, marroni con scritta bianca (es. parco naturale).
Top

LE AUTO

Auto Praticamente tutte le auto americane sono dotate di radio, aria condizionata e cambio automatico. Per estrarre le chiavi dal blocchetto di accensione, bisogna posizionare il cambio su P e quindi premere un bottone o la chiave stessa prima di ruotarla ed estrarla.
Il costo della benzina (gasoline o semplicemente gas) varia tra $ 2.60 e $ 3.20 a gallone (1 gallone = 3,785 lt.) ed è divisa in regular, midgrade, premium, in base al numero di ottani. Anche se può sembrare strano ricorda che fermarsi per mancanza di benzina è punito con una multa.
Il cambio automatico è molto comodo, ma necessita di un breve periodo di adattamento (le prime volte si tende a frenare con il piede sinistro o a spingere la frizione che non c'è!). Per partire devi selezionare una marcia (generalmente si usa D) tenendo spinto il pedale del freno, perché non appena la inserisci, l'auto comincia lentamente a muoversi. Qui di seguito una breve descrizione del selettore di un cambio automatico:
P: parcheggio, è la posizione da usare quando si parcheggia la macchina e quando si inseriscono le chiavi per accendere il motore;
R: retromarcia;
N: folle;
D: drive, è la posizione nelle normali condizioni di marcia, in questa posizione il cambio provvede automaticamente a far salire o scendere le marce;
1, 2, 3: utilizzando queste posizioni, si può fare un uso "manuale" del cambio e questo è utile in situazioni particolari come una salita ripida.
Top

NOLEGGIARE UN'AUTO

Per noleggiare un'autovettura basta avere la patente di guida ed una carta di credito. Quest'ultima è praticamente indispensabile poiché dà una garanzia alle società di noleggio, e questo anche se hai il voucher della tua agenzia di viaggio. Al momento della sottoscrizione del contratto di affitto, ti verrà chiesto quale tipo di assicurazione desideri e se vuoi specificare un secondo conducente (con relativo supplemento). Spesso le stesse carte di credito hanno una propria copertura assicurativa sulle vetture noleggiate e così non è necessario stipularne un'altra. In questo caso ti conviene informarti presso gli uffici della tua carta di credito in Italia. Per quanto riguarda i conducenti, generalmente le società di autonoleggio non noleggiano auto a chi non abbia compiuto i 21 anni ed i 25 anni per il secondo conducente (in alcuni casi vengono accettati dietro il pagamento di una cauzione).
Oltre alle tradizionali società di autonoleggio ce ne sono alcune (Rent a Wreck è una di queste) che affittano delle vetture usate da almeno cinque anni. Queste auto vengono regolarmente revisionate (sono quindi a posto dal punto di vista meccanico) ed hanno il vantaggio di un costo decisamente inferiore rispetto alle altre, ma il difetto di un maggior consumo di carburante.
Le vetture vengono divise in sei classi principali:
- Economy 4 posti, con bagagliaio limitato;
- Compact 4 posti, bagagliaio limitato per 4 persone;
- Intermediate 5 posti, bagagliaio limitato per 5 persone;
- Full Size 5-6 posti;
- Station Wagon 5-6 posti;
- Van 5-9 posti, bagagliaio limitato se si utilizzano tutti i sedili.

Qui di seguito i numeri di telefono (tutti toll free) delle principali società di autonoleggio negli Stati Uniti:

Alamo
Tel. 800-GO ALAMO
Internet: www.alamo.com

Avis
Tel. 800-2304898
Internet: www.avis.com

Budget
Tel. 800-5270700
Internet: www.drivebudget.com

Dollar
Tel. 800-8003665
Internet: www.dollar.com

Enterprise
Tel. 800-RENT A CAR
Internet: www.enterprise.com

Hertz
Tel. 800-6543131
Internet: www.hertz.com

National Rent-A-Car
Tel. 800-CAR RENT
Internet: www.nationalcar.com

Rent-A-Wreck
Tel. 800-9447501
Internet: www.rent-a-wreck.com
Top

PICCOLO DIZIONARIO

Infine un piccolo dizionario che ti aiuterà ad interpretare il contratto di affitto:

unlimited mileage chilometraggio illimitato
free mileage numero x di chilometri gratuiti
one way solo andata, ovvero puoi restituire la vettura in una città diversa da quella dove l'hai noleggiata
round trip riconsegna nella città di partenza
drop off charge supplemento che si paga in alcuni casi quando si lascia la vettura in una città differente da quella di partenza
Collision Damage Waiver (CDW) assicurazioni sui danni
Personal Accident Insurance (PAI) assicurazione individuale
Full Collision Waiver (FCW) assicurazione contro tutti i rischi

Top


Tutti i diritti riservati
Ottimizzato per Internet Explorer versione 5 o superiore e Netscape 6
Risoluzione 800 x 600