a-newyork.com
☰ Menù di sezione

Guida CULTURA E SOCIETÀ

The Intrepid Sea, Air & Space Museum

Pier 86 (W 46th St. & 12th Ave.), New York, NY 10036
Web
intrepidmuseum.org
Contatti
+1 (212) 245-0072; (877) 957-7447
Orari
10:00am-5:00pm (tutti i giorni); 10:00am – 6:00pm (sabato-domenica, 1 Aprile – 31 Ottobre)
Tariffe
A pagamento.
Accessibilità
Accessibile con sedia a rotelle.
Metro
C, E (50th St.) poi 1,4 km a piedi; 1, 2, 3, 7, N, Q, R, S, W (Times Sq./42nd St.) poi 1,8 km a piedi; l’autobus M50 ferma di fronte al museo, le linee M34 e M42 nelle vicinanze.
Alla fine degli anni ’70 i fratelli Zachary e Larry Fisher, imprenditori immobiliari di New York e il filantropo e giornalista Michael Stern salvarono dalla demolizione la portaerei USS Intrepid CV-11 trasformandola in un museo dedicato alla storia della marina, aeronautica e militare che fu aperto nell’agosto del 1982.
Pezzo forte della collezione è la portaerei stessa che fu varata nel 1942 al costo di $ 44 milioni. Lunga 275 metri, poteva portare oltre 100 aerei e 3.000 persone e fu utilizzata durante la della seconda guerra mondiale nella campagna del Pacifico contro la flotta giapponese sopravvivendo a cinque attacchi kamikaze. Fu successivamente utilizzata nella Guerra del Vietnam e durante il periodo della Guerra Fredda oltre ad essere utilizzata come nave di recupero della NASA negli anni ‘60. Ci sono quattro ponti da visitare.
USS Intrepid CV-11
Il Flight Deck ospita oltre venti aeromobili, tra questi il McDonnell F-4N Phantom II, il Grumman
F-14 Tomcat, il General Dynamics F-16A Fighting Falcon, Lockheed A-12 Project Oxcart “Blackbird”, che con i suoi Mach 3.35 è l’aereo più veloce mai costruito, alcuni Mig e l’italiano Aermacchi MB-339 con i colori della Pattuglia Acrobatica Nazionale Italiana. Il Gallery Deck, tra Flight Deck e l'hangar, contieni una galleria con il centro di informazioni sul combattimento (CIC), la Ready Room dove i piloti ricevevano il loro briefing finale prima di partire per le missioni. L’Hangar Deck ha due percorsi separati, il primo mostra la tecnologia della portaerei e l’altro celebrare le persone che hanno vissuto e lavorato sulla nave con manufatti originali, filmati storici e mostre interattive. Infine il Third Deck dove si scopre vita a bordo della nave attraversando la cambusa, la mensa e gli alloggi dell'equipaggio.
Space Shuttle Pavilion
Nel padiglione, che si trova sul ponte di volo, è esposto lo Space Shuttle Enterprise, il prototipo dell'navetta spaziale della NASA che ha aperto la strada al programma dei sistemi di lancio spaziale riutilizzabili. Oltre alla navetta ci sono varie zone espositive che mostrano artefatti originali, fotografie, audio e film che raccontano l'era dello degli Space Shuttle.
Submarine Growler
L’USS Growler SSG-577, secondo e ultimo sottomarino della classe Grayback e operativo tra il 1958 e il 1964, fu il primo sottomarino americano ad essere dotato di un missile da crociera nucleare utilizzato come arma deterrente al largo della costa pacifica dell'Unione Sovietica durante gli anni di picco della Guerra Fredda, dal 1958 al 1964. Ciò che rende insolito il Growler e suo sottomarino gemello, era il fatto di essere a propulsione diesel-elettrico convenzionale ma dotato di armamento nucleare. Per questo diventò presto obsoleto con lo spiegamento di sottomarini a propulsione nucleare dotati di missili balistici.
British Airways Concorde
Il Concorde è un aereo da trasporto supersonico prodotto dal consorzio anglofrancese formato da British Aerospace e Aérospatiale. Il 4 novembre 1970 raggiunse per la prima volta Mach 2, diventando il secondo aereo commerciale a volare a tale velocità dopo il sovietico Tupolev Tu-144. Fu operativo tra il 1976 e il 2003 e detiene il record della traversata atlantica commerciale più veloce, fatta il 7 febbraio 1996 in solo 2 ore, 52 minuti e 59 secondi. Tra i vari motivi che portarono alla sospensione del servizio ci fu il disastroso incidente avvenuto il 25 luglio 2000 durante il decollo a Parigi, ma soprattutto il deficit economico dovuto agli impressionanti consumi e costi di manutenzione.
Fonti
Kenneth T. Jackson, Lisa Keller, Nancy Flood. The Encyclopedia of New York City: Second Edition. Yale University Press, 2010. p. 653
Exhibits (Intrepid Sea, Air & Space Museum)
Intrepid Sea, Air & Space Museum (Wikipedia)
Torna in alto


Pier 86 (W 46th St. & 12th Ave.), New York, NY 10036
Web
intrepidmuseum.org
Contatti
+1 (212) 245-0072; (877) 957-7447
Orari
10:00am-5:00pm (tutti i giorni); 10:00am – 6:00pm (sabato-domenica, 1 Aprile – 31 Ottobre)
Tariffe
A pagamento.
Accessibilità
Accessibile con sedia a rotelle.
Metro
C, E (50th St.) poi 1,4 km a piedi; 1, 2, 3, 7, N, Q, R, S, W (Times Sq./42nd St.) poi 1,8 km a piedi; l’autobus M50 ferma di fronte al museo, le linee M34 e M42 nelle vicinanze.