a-newyork.com
☰ Menù di sezione

Guida LA GUIDA

MetLife Building (ex Pan Am Building)

Web
www.tishmanspeyer.com
Accessibilità
Accessibile con sedia a rotelle (si può accedere solo all’atrio)
Metro
4, 5, 6, 7, S (Grand Central/42nd St.)

MetLife Building (ex Pan Am Building) - Foto Filippo PompiliCostruito nel 1963 su progetto degli architetti Walter Gropius, Pietro Belluschi (un architetto italiano naturalizzato statunitense) e Emery Roth & Sons, suscitò numerose polemiche poiché molti sostenevano che copriva e rovinava la vista su Park Avenue e sulla Grand Central Station. Negli anni le polemiche continuarono e nel 1987 un sondaggio del periodico New York mise il grattacielo Pan Am al primo posto tra gli edifici che i cittadini avrebbero voluto vedere demoliti.
Alto 246 metri per 59 piani, era la più grande superficie commerciale al mondo all’epoca del suo completamento. Secondo alcuni gli architetti si ispirarono per il suo design al grattacielo Pirelli a Milano. Il grattacielo fu per molti anni di proprietà della Pan American World Airways, poi in seguito al fallimento della compagnia aerea fu venduto alla società di assicurazioni Metropolitan Life Insurance.
Il tetto fu utilizzato anche da eliporto dalla società New York Airways in particolare per i collegamenti con il Pan Am Terminal all’aeroporto John F. Kennedy International tra il 1965 e il 1968. Il servizio fu ripreso all’inizio del 1977, ma poi il 16 maggio dello stesso anno un grave incidente in atterraggio provocò la morte di quattro persone e il servizio fu definitivamente sospeso.
Fonti
Gerard R. Wolfe. New York, a Guide to the Metropolis: Walking Tours of Architecture and History. McGraw-Hill, 1994, 2° ed. pp. 325-326
Francis Morrone. The Architectural Guidebook to New York City . Gibbs Smith, 2002. pp. 155-156
MetLife Building (Wikipedia)


Torna in alto


200 Park Ave, New York, NY 10166
Web
www.tishmanspeyer.com
Accessibilità
Accessibile con sedia a rotelle
Metro
4, 5, 6, 7, S (Grand Central/42nd St.)